Cura il tuo sorriso e divertiti con Goofy!

Qui troverai tutte le informazioni necessarie affinché la prima visita dal dentista risulti per il tuo bambino una esperienza positiva, piacevole e gratificante raccomandiamo i genitori di seguire una serie di consigli:

.
Conoscete l’avventura della piccola Smile e del suo amico Goofy? No?… Davvero?
Di un mostriciattolo?… Di una navicella spaziale a forma di spazzolino?…
Di un pianeta da salvare?… No?… Siete curiosi di conoscerla?
Ok, è arrivato il momento, Smile e Goofy non vedono l’ora di raccontare
a tutti i bambini la loro fantastica avventura!

___
Smile è una bambina con un enorme sorriso, le piace proprio mostrare i suoi
bellissimi dentini bianchi e profumati. Per renderli così perfetti usa
uno spazzolino con un po’ di dentifricio, lo scovolino e il collutorio
per avere un alito fresco e profumato.
Conoscete l’avventura della piccola Smile e del suo amico Goofy?
No?… Davvero?
Di un mostriciattolo?… Di una navicella spaziale a forma di spazzolino?…
Di un pianeta da salvare?… No?…

Siete curiosi di conoscerla?
Ok, è arrivato il momento, Smile e Goofy non vedono l’ora di raccontare a tutti i bambini la loro fantastica avventura!

___
Smile è una bambina con un enorme sorriso, le piace proprio mostrare i suoi bellissimi dentini bianchi e profumati. Per renderli così perfetti usa uno spazzolino con un po’ di dentifricio, lo scovolino e il collutorio per avere un alito fresco e profumato.
Un giorno Smile era pronta a lavare i suoi dentini quando intravede, dietro al tubetto del dentifricio,
uno strano omino, anzi un mostriciattolo verde, con due occhi grandi e quattro dentini messi a caso,
due sotto e due sopra,intento a portarle via il suo dentifricio:
“Hei!” Esclama Smile. “Che fai piccolo mostriciattolo, rubi il mio dentifricio?”
“Eh-eh-eh non proprio, pensavo di prenderlo in prestito!” Rispose il mostriciattolo imbarazzato.
“Ah! Davvero, non ci credo!” Le rispose Smile dubbiosa e diffidente. “Ora ti prendo e ti butto nel…”
“Nooo ti prego lasciami andare!” le supplica, disperato, il mostriciattolo.
“Dammi un buon motivo per non farlo, magari potresti iniziare restituendomi il dentifricio!”
rispose Smile. “Ueee ueee… No, non posso! Ho bisogno di questo dentifricio, senza di esso
non potrò salvare mio pianeta” rispose in un bagno di lacrime il piccolo mostriciattolo.
“Hei hei hei, aspetta!” Dice Smile. “Il tuo pianeta? Ma chi sei? Da dove vieni?”
“Mi chiamo Goofy e abito sul pianeta Smalto che purtroppo in questi giorni è stato attaccato da tantissimi batteri che lo stanno distruggendo. Tu puoi aiutarmi? Ho visto che sei molto brava a pulire i tuoi dentini, magari in due riusciremo a spazzare via tutti quei batteri cattivi.” Esclama Goofy,
guardando Smile dritta negli occhi, per impietosirla.
Smile ci pensa un po’ su: “ Uhmmm, ok mi hai convinta Goofy, ma come si arriva sul tuo pianeta Smalto?”
Un giorno Smile era pronta a lavare i suoi dentini quando intravede, dietro al tubetto del dentifricio, uno strano omino, anzi un mostriciattolo verde, con due occhi grandi e quattro dentini messi a caso, due sotto e due sopra,intento a portarle via il suo dentifricio:
“Hei!” Esclama Smile. “Che fai piccolo mostriciattolo, rubi il mio dentifricio?”
“Eh-eh-eh non proprio, pensavo di prenderlo in prestito!” Rispose il mostriciattolo imbarazzato.
“Ah! Davvero, non ci credo!” Le rispose Smile dubbiosa e diffidente. “Ora ti prendo e ti butto nel…”
“Nooo ti prego lasciami andare!” le supplica, disperato, il mostriciattolo.
“Dammi un buon motivo per non farlo, magari potresti iniziare restituendomi il dentifricio!” rispose Smile.
“Ueee ueee… No, non posso! Ho bisogno di questo dentifricio, senza di esso non potrò salvare mio pianeta” rispose in un bagno di lacrime il piccolo mostriciattolo.
“Hei hei hei, aspetta!” Dice Smile. “Il tuo pianeta? Ma chi sei? Da dove vieni?”
“Mi chiamo Goofy e abito sul pianeta Smalto che purtroppo in questi giorni è stato attaccato da tantissimi batteri che lo stanno distruggendo.
Tu puoi aiutarmi? Ho visto che sei molto brava a pulire i tuoi dentini, magari in due riusciremo a spazzare via tutti quei batteri cattivi.”
Esclama Goofy, guardando Smile dritta negli occhi, per impietosirla.
Smile ci pensa un po’ su: “ Uhmmm, ok mi hai convinta Goofy, ma come si arriva sul tuo pianeta Smalto?”
“Tranquilla” rispose Goofy felicissimo,
“Ti porto io, devo solo rimpicciolirti un pochino per farti salire sulla mia navicella.”
“Che bello!” Esclama Smile felicissima
“Allacciamo le cinture e che l’avventura abbia inizio!”

Così i due piccoli amici iniziarono a vagare nello spazio a bordo
della loro navicella, fino ad atterrare sul pianeta Smalto.

“Sai Goofy” esclama Smile sorpresa,
“il tuo pianeta assomiglia tanto a un mio dentino e i batteri
assomigliano tanto ai cibi che rovinano i dentini di noi bambini,
se non li laviamo con cura dopo aver mangiato.”
“Tranquilla” rispose Goofy felicissimo,
“Ti porto io, devo solo rimpicciolirti un pochino per farti salire sulla mia navicella.”
“Che bello!” Esclama Smile felicissima
“Allacciamo le cinture e che l’avventura abbia inizio!”

Così i due piccoli amici iniziarono a vagare nello spazio a bordo
della loro navicella, fino ad atterrare sul pianeta Smalto.

“Sai Goofy” esclama Smile sorpresa,
“il tuo pianeta assomiglia tanto a un mio dentino e i batteri
assomigliano tanto ai cibi che rovinano i dentini di noi bambini,
se non li laviamo con cura dopo aver mangiato.”
“Guarda Goofy… ho riconosciuto lo zucchero!
Sai i cibi ricchi di zucchero sono buoni, pensa alle caramelle
così belle, così buone, così succose, così zuccherose, così…”

“Hei hei Smile, SMILEEEE.” Grida Goofy.
“Non ti far affascinare da quella faccina dolce, ti ricordo che lo zucchero,
se si deposita per troppo tempo sui nostri dentini, questi diventano
tutti neri, bucati, male odoranti, brulicosi di vermiciattoli, puzzolen…”

“Hei Goofy, Goofyyyy… Ho capito! Non fare il geloso!” Esclamò Smile sorridendo.
“Lo so perfettamente che lo zucchero non è un buon amico per i nostri dentini,
per questo bisogna lavarli ‘sempre’, dopo ogni pasto!”
“Guarda Goofy… ho riconosciuto lo zucchero!
Sai i cibi ricchi di zucchero sono buoni, pensa alle caramelle
così belle, così buone, così succose, così zuccherose, così…”

“Hei hei Smile, SMILEEEE.” Grida Goofy.
“Non ti far affascinare da quella faccina dolce, ti ricordo che lo zucchero,
se si deposita per troppo tempo sui nostri dentini, questi diventano
tutti neri, bucati, male odoranti, brulicosi di vermiciattoli, puzzolen…”

“Hei Goofy, Goofyyyy… Ho capito! Non fare il geloso!” Esclamò Smile sorridendo.
“Lo so perfettamente che lo zucchero non è un buon amico per i nostri dentini,
per questo bisogna lavarli ‘sempre’, dopo ogni pasto!”

“Ok Goofy, mettiamoci all’opera, prendiamo tutto il necessario per fare piazza pulita, vedrai il tuo pianeta Smalto ritroverà tutto il suo splendore!”
In aiuto di Smile e Goofy arrivarono altre navicelle che si trovavano a vagare da quelle parti. Arrivò ‘Scovolino’, utile per rimuovere il cibo imprigionato;
‘Turbina Dentale’, per spazzare via il tartaro più duro e infine ‘Spazzolino e Dentifricio’ per una pulizia totale.

“Ok Goofy, mettiamoci all’opera,
prendiamo tutto il necessario per fare piazza pulita,
vedrai il tuo pianeta Smalto ritroverà tutto il suo splendore!”

In aiuto di Smile e Goofy arrivarono altre navicelle
che si trovavano a vagare da quelle parti.
Arrivò ‘Scovolino’, utile per rimuovere il cibo imprigionato;
‘Turbina Dentale’, per spazzare via il tartaro più duro
e infine ‘Spazzolino e Dentifricio’ per una pulizia totale.

Finalmente il duro lavoro arrivò a termine,
i cattivi batteri furono neutralizzati e spazzati via,
Smile e Goofy erano stanchissimi ma soddisfatti del risultato,
il pianeta Smalto era ritornato a splendere nello Spazio.
Smile ritornò a casa sua, contenta di aver
aiutato un amico a ritrovare il sorriso.

Lo sapevi che…
Quanto dentifricio dobbiamo usare per lavare bene i nostri dentini?
Poco, molto poco. La quantità di dentifricio da mettere sullo spazzolino
per lavarti i denti deve essere pari alla grandezza dell’unghia del tuo mignolo.
Finalmente il duro lavoro arrivò a termine,
i cattivi batteri furono neutralizzati e spazzati via,
Smile e Goofy erano stanchissimi ma soddisfatti del risultato,
il pianeta Smalto era ritornato a splendere nello Spazio.
Smile ritornò a casa sua, contenta di aver
aiutato un amico a ritrovare il sorriso.

Lo sapevi che…
Quanto dentifricio dobbiamo usare per lavare bene i nostri dentini?
Poco, molto poco. La quantità di dentifricio da mettere sullo spazzolino
per lavarti i denti deve essere pari alla grandezza dell’unghia del tuo mignolo.
Cura il tuo sorriso e divertiti con Goofy!

Qui troverai tutte le informazioni necessarie affinché la prima visita dal dentista risulti per il tuo bambino una esperienza positiva, piacevole e gratificante raccomandiamo i genitori di seguire una serie di consigli:

.

Studio Specialistico Minniti Moro

Viale Umberto, 106 – 07100 Sassari (SS)

P.iva: 02767130905

Pec: studiominnitimoro@legalmail.it

Tel: 079 237648
Mail: info@minnitimoro.it
Orari: dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 20:00

Direttore Sanitario: Odontoiatra Alessandro Gavino Minniti

Iscrizione albo: 513 22/07/2008

×

Powered by WhatsApp Chat

× Chatta con Noi!